Alla faccia del qualunquismo

37535b372e078fa92553b008bf105e53.jpg

Ho notato che in questo blog, non importa come si scriva, quali siano i sentimenti che alimentano i  post, l’importante è scrivere, anche emerite cazzate, che poi finiscono  in prima pagina, ma la cosa che più mi imbestialisce è chi più scrive soprattutto cazzate ha più ha probabilità di meritarsi la prima pagina, tipo il gratta e vinci. Bene bene…

 Non cambierò di certo le mie abitudini per una prima pagina qualunque, la mia prima pagina rimane il mio cuore e la mia mente, e  l’ amore immutato per il mio Matteo.

Leggendo  il post di una amica, nel quale si leggeva che ,riassumendo in parole povere, amo poco i giri di parole , in questo blog vi circola molta spazzatura  , come darle torto, ma la cosa bella e che mi fa molto sorridere,proprio quel post si era guadagnato la prima pagina, da notare che  dopo un giorno ,quel post  guadagnatosi la prima pagina,  miracolosamente scompare, qui ci vorrebbe BASIL L’INVESTIGATOPO,  vista la serietà del blog.

 

BUONA LETTURA A TUTTI 

Alla faccia del qualunquismoultima modifica: 2007-11-21T12:30:00+00:00da ics.ipsilon
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “Alla faccia del qualunquismo

  1. ciao… passo come sempre per lasciarti un saluto… il periodo che si sta avvicinando immagino sarà ancora più difficile, considerando che sarà il primo natale senza Matteo… ricordo il primo natale che passai senza mio fratello e l’atmosfera fu davvero irreale, i natali dopo non sono stati migliori… un abbraccio ciao Sabi

  2. solo per lasciarti il mio saluto… spero tu stia vivendo questi giorni nel miglior modo possibile… un abbraccio

    *Sono momenti tristi , questi, per noi ora.
    Si rivive tutto giorno per giorno, gli ultimi da vivo di Matteo . Spesso non idealizzo quanto accaduto, o forse è non volere accettare la realtà.

  3. lo so Robi… so che questi giorni sono difficilissimi, molto più di altri probabilmente, perchè passo dopo passo stai ripercorrendo il suo cammino… non ci sono cose che serve dire, perchè ogni parola ha poco senso, niente è in grado di lenire ciò che senti…
    accettare poi questo tipo di realtà è praticamente sovrumano, ci sono prove che non si dovrebbero affrontare mai, perchè nessuno può essere preparato a tutto questo…
    un abbraccio

Lascia un commento